100 € LA SPEDIZIONI E' GRATIS - DAL 24/08/2020 SIAMO OPERATIVI

News Tagged As: frutta secca


Dieta flexitariana: cosa si mangia?

Dieta flexitariana: cosa si mangia?

Esistono molte prove scientifiche a sostegno della salubrità di una dieta composta principalmente da alimenti vegetali, senza contare che la scelta di consumare meno carne permette di ridurre l’impatto sull’ambiente e di inquinare meno, risparmiando. La carne incide sullo scontrino della spesa, mangiarne meno significa risparmiare denaro e ridurre i gas responsabili dell’effetto serra. La dieta flexitariana mira a facilitare il passaggio da una dieta onnivora ad un regime alimentare caratterizzato da un minor consumo di carne. La dieta si basa sulla scelta di cibi freschi, naturali e stagionali, ma include anche alimenti conservabili in dispensa e nel freezer. Dieta flexitariana: cosa si mangia? Blatner, esperta maestra di cucina, ha formulato più di 100 ricette facili, veloci e sane incentrate su cinque ingredienti principali. Le ricette, formulate come parte integrante del libro, sono accompagnate da informazioni nutrizionali. La maggior parte di esse comprende un'opzione che permette di modificare le ricette per includere proteine animali.

Leggi tutto

LA FRUTTA SECCA - I BENEFICI E LE INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

LA FRUTTA SECCA - I BENEFICI E LE INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

La frutta secca è una fonte naturale di sostanze nutrienti essenziali per la nostra salute: vitamine, grassi buoni e antiossidanti che contribuiscono a migliorare il nostro benessere. Si tratta, però, di alimenti ad alto contenuto energetico, per cui vanno limitate le quantità di assunzione quotidiana. Le noci hanno elevata densità calorica a causa del contenuto lipidico: si tratta però di grassi insaturi e polinsaturi essenziali alla nostra salute che conferiscono a questo frutto importanti proprietà terapeutiche. Le ricerche mediche hanno dimostrato quanto il consumo di noci nelle diverse fasce di età della popolazione riesca in ogni caso ad innalzare la quota di grassi buoni e antiossidanti nell’alimentazione quotidiana, riducendo

Leggi tutto

Proprietà e benefici della frutta secca e disidratata

Proprietà e benefici della frutta secca e disidratata

Sebbene con l’espressione frutta secca ci si riferisca di solito a noci e affini (nocciole, mandorle, pistacchi…), con questo termine possiamo indicare ogni frutto privato della maggior parte del suo naturale contenuto di acqua. Questo risultato si può ottenere con metodi naturali come l’esposizione al sole oppure tramite l’uso di essicatoi che ne consentono una maggiore durata nel tempo. La frutta che siamo soliti consumare fresca come banane, mele, albicocche, fichi, ciliegie, la frutta esotica come ananas, papaya, bacche di goji sottoposta ad un trattamento disidratante si arricchisce di fibre solubili, zuccheri e minerali, diventando così uno spuntino nutriente e sano.

Leggi tutto

Vis. da 1 a 3 di 3 (1 Pagine)
Corbisiero Seeds and Berries srls © 2020 P.IVA 02870990641