Siamo chiusi dal 10 al 25 Agosto. Ultimo giorno utile di spedizione il 7 Agosto.
Tutti gli ordini verranno evasi dal giorno 26 Agosto.

Alimentazione, benessere e salute


OMEOPATIA IN CRESCITA IN ITALIA E IN EUROPA: ECCO PERCHÉ

OMEOPATIA IN CRESCITA IN ITALIA E IN EUROPA: ECCO PERCHÉ

Curarsi in modo naturale, senza ricorrere a composti farmacologici tradizionali: questa, in sintesi, la base dell’omeopatia. Italiani ed europei si dividano quando interpellati sull’efficacia di questi rimedi e molti si mantengono in un neutro terreno di dubbio, mentre la medicina tradizionale bolla quasi sempre di inefficacia questi rimedi paragonati a placebo senza effetti apprezzabili se non il convincimento di miglioramento nel paziente. Eppure, numeri alla mano, gli scettici sembrano ricorrere all’omeopatia più di quanto farebbero sospettare, incrementando un mercato parallelo a quello farmacologico tradizionale sempre più consistente. In Toscana, regione capofila in Italia in questo genere di trattamenti, l’omeopatia è inserita dal 2005 nei LEA, i livelli di assistenza essenziali per cui, pagando il ticket, è possibile accedere ad una visita. L’ospedale di Pitigliano, in provincia di Grosseto ospita un centro di medicina omeopatica integrata dotato di ambulatorio.

Leggi tutto

RIMEDI NATURALI CONTRO LA CISTITE

RIMEDI NATURALI CONTRO LA CISTITE

La cistite è un malessere molto fastidioso che colpisce le donne con sintomi facilmente riconoscibili: bruciore, dolore sordo nella parte bassa dell’addome, stimolo continuo a mingere e, in certi casi, presenza di sangue nelle urine. Tra i fattori che possono facilitare l’insediamento dei microrganismi patogeni possiamo individuare i rapporti sessuali, la stitichezza e la menopausa.

Leggi tutto

Dieta flexitariana: cosa si mangia?

Dieta flexitariana: cosa si mangia?

Esistono molte prove scientifiche a sostegno della salubrità di una dieta composta principalmente da alimenti vegetali, senza contare che la scelta di consumare meno carne permette di ridurre l’impatto sull’ambiente e di inquinare meno, risparmiando. La carne incide sullo scontrino della spesa, mangiarne meno significa risparmiare denaro e ridurre i gas responsabili dell’effetto serra. La dieta flexitariana mira a facilitare il passaggio da una dieta onnivora ad un regime alimentare caratterizzato da un minor consumo di carne. La dieta si basa sulla scelta di cibi freschi, naturali e stagionali, ma include anche alimenti conservabili in dispensa e nel freezer. Dieta flexitariana: cosa si mangia? Blatner, esperta maestra di cucina, ha formulato più di 100 ricette facili, veloci e sane incentrate su cinque ingredienti principali. Le ricette, formulate come parte integrante del libro, sono accompagnate da informazioni nutrizionali. La maggior parte di esse comprende un'opzione che permette di modificare le ricette per includere proteine animali.

Leggi tutto

L'AYURVEDA PER COMBATTERE LA CELLULITE

L'AYURVEDA PER COMBATTERE LA CELLULITE

La cellulite è un inestetismo che colpisce una larga maggioranza della popolazione femminile adulta, causato da una somma di fattori genetici (gli ormoni maschili scongiurano la comparsa di questo fenomeno), comportamentali e soggettivi. Per combatterla sono stati elaborati rimedi di varia natura, che partono dall’adozione di alcune modifiche nel proprio stile di vita, per arrivare all’assunzione di veri e propri rimedi farmacologici nel caso di situazioni particolarmente gravi accertate dal medico.

Leggi tutto

QUANTA ACQUA BISOGNA BERE AL GIORNO?

QUANTA ACQUA BISOGNA BERE AL GIORNO?

Bere è molto importante per la nostra salute, il giusto apporto di acqua ci permette di idratare il nostro corpo che, in questo modo ha la possibilità di svolgere alcune funzioni fondamentali per il benessere. Il giusto apporto di acqua favorisce l'eliminazione delle sostanze di rifiuto dall'organismo in quanto aumenta il sudore e le urine, i mezzi con cui il corpo espelle queste sostanze. Favorisce inoltre lo sviluppo muscolare in soggetti che pratichino attività fisica in quanto: a) il 75% della massa muscolare è costituita da acqua; b) l'acqua antagonizza gli effetti catabolici del cortisolo. Se l'attività fisica è prolungata le ghiandole surrenali riescono ad aumentare la produzione di cortisolo, che ha un effetto catabolico sul tessuto muscolare, cioè tende a "disgregarlo" per produrre energia: l’acqua contrasta tale attività catabolica. La giusta idratazioneè una vera e propria cura di bellezza per la pelle, in quanto l'acqua conferisce forma e rigidità ai tessuti. Bere molto consente di mantenere adeguatamente umide le superfici di naso, occhi, orecchie conconseguente diminuzione del rischio di infiammazioni e infezioni.

Leggi tutto

Vis. da 1 a 5 di 48 (10 Pagine)
Corbisiero Seeds and Berries srls © 2019 P.IVA 02870990641