100 € LA SPEDIZIONI E' GRATIS - DAL 24/08/2020 SIAMO OPERATIVI
I Benefici del Tè Verde

I Benefici del Tè Verde

Antiossidante, tonico, dimagrante, drenante, antitumorale: il tè verde è molto più di una semplice bevanda. I giapponesi lo sanno bene e sorseggiano da secoli questo tè ricco di proprietà benefiche, confermate negli anni dagli studi scientifici che lo hanno preso in esame. ll tè verde (camelia sinensis) è un arbusto originario dell’Asia sud-orientale, area del mondo in cui questa pianta è conosciuta e utilizzata da oltre 5000 anni.  quando raggiunge il metro e mezzo di altezza il tè viene raccolto e, successivamente, le foglie subiscono trattamenti diversi a seconda che si voglia ottenere tè verde, tè nero, tè bianco o tè oolong.



 

CONTRO I CHILI DI TROPPO
Il tè verde è un prezioso alleato nella lotta contro i chili di troppo; studi medici hanno dimostrato che questa bevanda contiene sostanze in grado di stimolare il metabolimo facendo bruciare una quantità maggiore di calorie e di ridurre l’assorbimento dei grassi.


AMICO DELLA PELLE

Il è verde contiene una riserva di antiossidanti come polifenoli e bioflavonoidi. Si tratta di sostanza necessarie per il nostro corpo per rallentare l’invecchiamento cellulare, contrastare i radicali liberi e favorire la rigenerazione dei tessuti.


NEMICO DEI BATTERI

Un antibatterico naturale: il tè verde contiene sostanze in grado di contrastare l’azione dello Streptococcus mutans, un batterio presente nel cavo orale che attacca i denti provocando la carie. Il tè verde ha quindi un effetto disinfettante per la nostra bocca: una tazza di questa preziosa bevanda può costituire un valido aiuto all’igiene orale quotidiano.


PREVEZIONE DIABETE

L’EGCG è una preziosa sostanza contenuta nel tè verde che contribuisce a bilanciare i livelli degli zuccheri nel sangue: il consumo di questa bevanda potrebbe dunque essere utile nella prevenzione del diabete. Questa azione di bilanciamento permette all’organismo di avere a disposizione maggiori energie per contrastare il senso di affaticamento. L'EGCG migliora la gestione dell’insulina da parte del nostro corpo, evitando l'irritabilità e arginando i cali di energia che ci portano a calorici fuoripasto.


COLESTEROLO

Il consumo regolare e moderato di tè verde ci può aiutare a regolare i livelli di colesterolo nel sangue. Le sostanze contenute in una tazza di tè sembrano infatti in grado di prevenire l’accumulo di colesterolo nelle arterie e il conseguente insorgere di malattie cardiovascolari: anche in questo caso pare che il merito sia del già citato EGCG.


POLMONITE

Studi medici giapponesi condotti dai ricercatori della Tohoku University, dicono le donne che bevono 5 o più tazze di tè verde al giorno vedono ridotto del 47% il rischio di contrarre la polmonite. Alcune sostanze contenute nel tè verde sono infatti in grado di inibire lo sviluppo dei virus e dei microrganismi responsabili di questa malattia.


ICTUS

Una tazza di tè verde riduce il rischio di ictus. Il merito è di composti come le catechine sono       una potenti flavonoidi antiossidanti contenuti nel tè verde che aiutano a regolare la pressione sanguigna e a migliorare la circolazione.


ANTITUMORALE

I polifenoli del tè, oltre all’azione antinfiammatoria, sembrano in grado di svolgere anche un’azione antitumorale, messa in luce anche da diversi studi scientifici. In particolare, il tè verde svolge un’azione di prevenzione contro il tumore alla pelle, al colon, al pancreas, al seno, alla prostata e al fegato. Sembra che alcune sostanze contenute nel tè verde siano in grado di contribuire ad inibire la proliferazione delle cellule tumorali nel fibroma uterino. Nelle volontarie a cui è stata somministrata una sostanza benefica contenuta nel tè verde, è stata osservata una riduzione significativa del peso e del volume dei tumori.

ABBRONZATURA SICURA
Il tè verde contiene sostanze, come la già citata EGCG, in grado di proteggerci contro i tumori della pelle. Buone notizie per chi ama l'abbronzatura. Secondo uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Pharmaceutical Research and Technology il tè verde sarebbe in grado di proteggere la nostra pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV. Il merito sarebbe da attribuire alle catechine, alcune delle sostanze benefiche contenute nel tè verde. Abbinato all’applicazione delle creme solari e all’osservazione dei tempi di esposizione lontano dalle ore più calde, il tè verde è dunque un valido alleato per abbronzarci in sicurezza, prevenendo la comparsa di malattie della pelle legate alla sovraesposizione.

Questa preziosa bevanda può essere gustata calda in inverno e fredda o tiepida durante la stagione estiva. Per preparare un buon infuso di tè verde è sufficiente versare uno o due cucchiaini delle sue foglie in una tazza d'acqua bollente, lasciate riposare per cinque minuti e filtrate. Per raffreddare più rapidamente la bevanda, ricorrete a cubetti di ghiaccio. Meglio in ogni caso sospenderne l’assunzione durante le cure medicinali o berlo lontano dalla somministrazione di farmaci. Il tè verde presenta un contenuto di caffeina inferiore rispetto al tè nero o al caffè. Se soffrite di insonnia, meglio comunque non bere il tè prima di andare a dormire, oppure bere tè bianco, più “leggero” rispetto alle altre varietà. Anche chi soffre di ipertensione dovrebbe evitare o limitare il consumo di tè

Tags: tè verde
Corbisiero Seeds and Berries srls © 2020 P.IVA 02870990641